vetrinaperaziende-biscotti-pugliesi-arrotolati-con-marmellata

Biscotti pugliesi arrotolati con marmellata, non solo gusto ma storia

I biscotti pugliesi arrotolati con marmellata ed il loro lungo cammino fino a noi

I biscotti pugliesi con marmellata, detti anche u’pisquett’l

Siamo qui, oggi, per scoprire i deliziosi biscotti pugliesi arrotolati con la marmellata, meglio noti come “biscotti di Ceglie” (splendido paese della provincia di Brindisi) o, per addentrarci ancora di più nella terra pugliese, U’ Pisquett’l. Si tratta di un dolcetto di pasta di mandorle tostate, dalla forma di un cubetto irregolare, farcito con marmellata e aromatizzato con delicate fragranze di agrumi. I famosi biscotti pugliesi con la marmellata sono facili da preparare, friabili, di una golosità unica. Perfetti sia a colazione che a merenda, ma a pensarci bene anche dopo pranzo, dopo cena, come spezza-fame…in poche parole sono perfetti sempre, in ogni dove.

vetrinaperaziende-biscotti-pugliesi-arrotolati-con-marmellata

Biscotti di marmellata…ma non solo!

Dunque, il biscotto pugliese con marmellata, come abbiamo già accennato, è un dolce a base di mandorle tostate con ripieno di marmellata (possibilmente anche questa preparata in casa) che può spaziare dai gusti più svariati: ciliegia, fichi, prugne, amarena, uva, mela, pesca; a questa si può aggiungere una leggera fragranza di agrumi (primo tra tutti il nostro fedelissimo rosolio al limone) o di caffè, ed una copertura di una glassa composta da zucchero e cacao, in Puglia meglio conosciuta come gileppo.
Tuttavia, alle golosità non vi è mai fine. I biscotti pugliesi, ripieni di marmellata, hanno lasciato uno spiraglio aperto anche al ripieno di cioccolato, nutella e nocciole. Perché noi, in Puglia, non ci facciamo mancare proprio niente!! In tutte le varianti, lasciando spazio alla fantasia, non bisogna mai dimenticare di prediligere prodotti a km0.
I biscotti pugliesi arrotolati con marmellata hanno una forma quadrangolare irregolare, il colore può dipendere dalla presenza o meno della glassa a base di cacao, che conferisce un colore bruno e favorisce la morbidezza interna. Alla base dei biscotti pugliesi con marmellata vi è la mandorla locale, simbolo pugliese, utilizzata intera, tritata o tostata.

Typicus-prodotti-tipici-di-qualità

La storia del biscotto pugliese arrotolato con marmellata

Anche i biscotti pugliesi arrotolati con la marmellata hanno una loro storia, giungono a noi da tempi passati. Hanno il sapore delle tradizioni, richiamano alla mente ricordi felici. Mentre, oggi, questo dolce è molto presente nei forni, nelle pasticcerie, nei bar, nei ristoranti, nei negozi di prodotti tipici un tempo venivano preparati dalle famiglie pugliesi e serviti durante ricorrenze speciali o banchetti nuziali e soprattutto, erano sempre presenti nelle “bomboniere” degli sposi. Un simbolo di gioia e amore.
Trattandosi di un prodotto tipico però, il rischio, è che pian piano scompaia. Proprio per questo, si è costituito un Consorzio per la Tutela e la Valorizzazione che mira a riunire tutti i produttori di materie prime, i fornai e gli artigiani, i ristoratori che mirano a far diventare i biscotti pugliesi arrotolati con marmellata un simbolo della Puglia. Si cerca, inoltre, di salvaguardare il recupero di colture tipiche come le mandorle, le viti pugliesi e i ciliegi che rischiano di scomparire perché “poco redditizie” e lontane dagli standard industriali ma che rimangono un grande patrimonio per la Puglia per via delle loro specifiche caratteristiche e il loro sapore unico.

Storia, tempo lento, gioia e malinconia

Che dire, ci siamo immersi nei sapori pugliesi, nei suoi biscotti arrotolati con marmellata ma non solo. Abbiamo vissuto il tempo lento di questa terra, il preparare le sue prelibatezze con attenzione e minuziosità. Il suo ricercare con dedizione gli ingredienti giusti che donino il sapore e il colore cercato.
Abbiamo attraversato i vicoli dei paesi pugliesi fatti di storia, gioia e malinconia.
Forse, posando lo sguardo su tutto questo potremo meglio comprendere i biscotti pugliesi arrotolati con marmellata, che non sono solo biscotti ma sono la storia della terra che li ha creati.